Gente di Dublino

Short story by James Joyce

Blurb

Gente di Dublino è una raccolta di 15 racconti scritta da James Joyce, pubblicata originariamente da Grant Richards nel 1914, dopo essere stata rifiutata 18 volte da 15 diverse case editrici. Richards accettò la raccolta di 12 short stories già nel febbraio 1905, ma a causa delle sue obiezioni sul linguaggio nel racconto Two Gallants, e di quelle dello stampatore, la pubblicazione fu rifiutata. Infatti, Joyce, pur lamentandosi ma accettando alcuni cambiamenti, fece saltare l'accordo. Il libro subì la bocciatura, negli anni, di altri editori. Nel 1909, Maunsel di Dublino accettò di stampare 1000 copie, ma la tiratura fu bruciata dallo stampatore. All'inizio del 1914, Joyce richiamò Richards che, infine, pubblicò 1250 copie. Come condizione contrattuale, Joyce non ricevette anticipi o royaltes sulle prime 500 copie e fu costretto ad acquistarne 120. 746 copie furono allestite da Richards e 504 spedite negli USA. La maggior parte dei racconti viene scritta da Joyce fra il 1904 e il 1905, nel 1906 vengono aggiunti I due galanti e Una piccola nube, mentre il racconto più famoso, I morti, è del 1907.

First Published

1914

Member Reviews Write your own review

Be the first person to review

Log in to comment