Libro d'ombra

by J. Tanizaki
We can tell you if you would like this book! Take the tour to see how it works!

Blurb

Libro d'ombra è un saggio dello scrittore giapponese Jun'ichirō Tanizaki, pubblicata nel 1933. Tanizaki si sofferma sul fascino dell'ombra, esaltato dalla cultura tradizionale giapponese e messo in pericolo dal diffondersi dei modi della civiltà occidentale. È la bellezza dei gabinetti tradizionali, distanti dall'abitazione ed immersi nell'ombra, così in contrasto con l'esigenza moderna di luminosità ed igiene; della carta giapponese, dell'inchiostro, dell'argenteria che, diversamente dall'Occidente, acquista valore estetico con la patina lasciata dal tempo. «Ma il solo gabinetto giapponese è interamente concepito per il riposo dello spirito. Discosti dall'edificio principale, i gabinetti stanno accucciati sotto minuscoli cespi selvosi, da cui viene odore di verde di foglie, e di borraccina. È bello, là, accovacciarsi nel lucore che filtra dallo shoji, e fantasticare, e guardare il giardino...». La casa giapponese tradizionale ha un delicato equilibrio di luci ed ombre; il tokonoma serve appunto ad aggiungere una nicchia d’ombra alla stanza. D’ombra è sostanziato anche il teatro no. La breve opera di Tanizaki è una difesa pacata della civiltà orientale.

First Published

1933

Member Reviews Write your own review

Be the first person to review

Log in to comment